Close

4° tappa: Roma

Mercoledì, 26 settembre 2018 si è tenuta a Roma, presso l’aula magna del Liceo Scientifico “S. Cannizzaro”, il quarto evento del progetto “Viaggio nel Senso della Strada“, un viaggio nella prevenzione di ogni forma di incidentalità stradale causata dalla guida in stato di alterazione psicofisica per l’uso di alcol e droga correlati.

I lavori si sono svolti dalle 09:00 alle 13:00 con un intervallo attorno alle 11:00, più di 360 gli studenti delle classe quarte e quinte del Liceo Scientifico Statale “S. Cannizzaro” che vi hanno partecipato.

La mattinata si è aperta con l’introduzione al tema da parte del dott. Stefano Orsenigo, Presidente dell’Associazione La Strada, cui sono seguiti gli interventi degli esperti dell’Unità di Ricerca di Psicologia del Traffico dell’Università Cattolica di Milano, che hanno guidato i ragazzi attraverso la prima tappa del viaggio, il Senso del Limite, e il racconto appassionato delle esperienze di Angelo Langè, poliziotto antidroga a Milano, una panoramica sul senso di disorientamento, e conseguente disagio sociale, che colpisce oggi generazioni sempre più giovani, terreno fertile per l’affermazione del fenomeno delle dipendenze.

Nella seconda parte della mattinata il dott. Stefano Orsenigo ha affrontato il Senso della Perdita, un esercizio di empatia che ha coinvolto i ragazzi, a livello emozionale, sulle conseguenze dell’adozione di comportamenti a rischio sulla strada ed a seguire, una panoramica puntuale sulla legislazione civile e penale sul tema.

A conclusione dell’evento, la performance della dott.ssa Raffaella Isidori, un approdo al Senso di Sé e all’importanza dell’altro; il punto di arrivo che ha portato i ragazzi ad inquadrare la consapevolezza in un processo di maturazione che coinvolge il singolo e chi gli sta vicino.